ALLA VIGILIA
DEL BALLOTTAGGIO
MUORE PICCIONE
IN VIA SANTA CECILIA


Le rilevazioni statistiche confermano che il tasso di mortalitÓ per infortuni domestici Ŕ ancora molto elevato.
Forse a causa della pesante lardellatura, un incauto piccione Ŕ precipitato nella pentola del Ghiro, che stava preparando la cena. A nulla sono valsi i tentativi di soccorso.
"Non ho potuto fare altro che proseguire l'arrosto che avevo iniziato", si Ŕ giustificato l'anziano roditore.



Il disappunto del Ghiro
per l'increscioso episodio.


Allo scopo di favorire l'esame autoptico, il piccione Ŕ stato adagiato su un letto di risotto.



Nell'immagine la salma
dello sfortunato piccione.


Le esequie sono state officiate da un pastore presente alla cena, con la viva partecipazione di tutti i commensali.

 

Padre Audi in un'immagine di repertorio


 

ALLARME DEI
COSTITUZIONALISTI

LE IMPLICAZIONI
SUL VOTO ODIERNO


Ci si interroga se il piccione fosse maggiorenne alla data del primo turno e se potesse votare al ballottaggio.

 



"Il piccione non faceva parte del corpo elettorale" ha chiarito il sindaco di Cascina.